Menu

FLOS: IDEE IN PIAZZA

3 aprile 2018 - Prodotti
FLOS: IDEE IN PIAZZA

Che cosa lega le antiche ville romane alla domotica del terzo millennio? La risposta arriva dall’azienda altoatesina, che alla fiera Light+Building di Francoforte presenta una serie di soluzioni di illuminazione che non passano inosservate. A essere speciale è anche lo stand, progettato per l’occasione da una archistar

Flos Group al Light+Building 2018, Francoforte (18-23 Marzo), ha presentato il proprio universo di raffinati prodotti di illuminazione architetturale. Il monumentale stand progettato dall’architetto belga Vincent Van Duysen ospita, in un’area di più di 700 m2, i nuovi sistemi e apparecchi Flos, utilizzabili in contesti residenziali o professionali, sia da interno che da esterno.

“L’idea nasce dalla villa Romana, dove le stanze della vita domestica erano disposte tipicamente intorno al patio centrale. Questa reinterpretazione è stata utilizzata per presentare i prodotti della collezione Flos Architectural, che si relazionano con il giardino dove sono installati i prodotti Flos Outdoor. Cosí nasce un dialogo tra indoor e outdoor.

Un altro tema è l’idea del giardino nascosto, al centro dell’architettura monolitica e brutalista dello stand. Il visitatore scopre all’interno dello spazio un Giardino che è in contrasto con il linguaggio architetturale.”

Flos Architectural presenta soluzioni sempre più all’avanguardia in quanto a tecnologie smart control, presentando sia sistemi di controllo di luce integrati, sia applicazioni mobili facilmente interfacciabili con qualsiasi sistema domotico, in totale conformità ai requisiti di Smart Building. L’esclusivo FLOS Smart Control®, un’applicazione che permette un totale controllo da remoto delle luci con l’uso di smartphone o tablet, è da oggi applicabile a tutti gli iconici sistemi a binario di Flos, incluso il recente Infra-Structure di Vincent Van Duysen. È ora possibile controllare e programmare l’orientamento e l’intensità dei proiettori per poterli facilmente regolare in base alle necessità specifiche di ogni ambiente.

Le novità includono Diversion di Piero Lissoni, per la prima volta in esposizione: una nuova articolata struttura a sospensione composta da luci modulari lineari, per un effetto luminoso diffuso e continuo. La minima dimensione applicabile a un binario a superficie caratterizza Zero Track, permettendo l’inserimento di una varietà di elementi di luce miniaturizzati e dimmerabili, tra cui Atom, dalla forma rotonda o a faretto per un effetto luminoso diffuso o diretto.

Grazie a una sapiente combinazione di tecnologie all’avanguardia per esterni e un design raffinato, Flos Outdoor presenta una sofisticata linea di prodotti in grado di mettere in comunicazione spazi interni ed esterni. Le eleganti serie in versione bollard o da parete Bellhop di Edward Barber e Jay Osgerby si mimetizzano nel setting verdeggiante, così come l’innovativo proiettore regolabile Landlord, in esposizione con altre lampade da parete di Piero Lissoni. Un nuovo bollard miniaturizzato si unisce all’iconica famiglia Belvedere di Antonio Citterio, mentre la serie di successo Casting di Vincent Van Duysen trova nello stile scultoreo e architetturale dello stand il setting perfetto.

CHIUDI
CLOSE