Menu

IL SUCCESSO ILLUMINA BRESCIA

4 Marzo 2019 - Lighting Project
IL SUCCESSO ILLUMINA BRESCIA

Le installazioni che hanno illuminato Brescia esprimono in maniera sensibile un nuovo modo di vedere e vivere gli spazi urbani, rinnovando, per così dire, le geometrie che caratterizzano luoghi comuni, ambienti vissuti come punti di riferimento cittadino.

 

 


di GIUSEPPE SOTTILOTTA

È calato il sipario su una grande edizione di CidneON – Festival Internazionale delle luci che ha illuminato il Castello di Brescia dall’8 al 16 febbraio 2019.
Sono state 20 le installazioni artistiche, luce e musica, dedicate alle Icone Italiane – tra miti e meraviglie, con artisti provenienti da Francia, Olanda, Germania, Polonia, Ucraina, Corea del Sud e Italia, che hanno reso queste notti di Brescia memorabili. Protagonista assoluto, il genio di Leonardo da Vinci del quale si celebrano i 500 anni dalla morte. Ma anche i sapori italiani, la moda e la musica: tutto quanto insomma ci fa sentire italiani, il Made in Italy.


E il pubblico ha recepito il messaggio della Direzione Artistica (Cieli Vibranti) e degli organizzatori (Comitato Amici del Cidneo e UP! Strategy to Action) ed ha risposto con un’affluenza al di sopra di ogni aspettativa.

La progressione di crescita del festival infatti, giunto alla sua terza edizione, è sorprendente: si è passati dai 150.000 nelle 5 serate dell’edizione 2017 ai quasi 275.000 nelle 8 serate dell’edizione 2018 fino ai 340.000 della terza edizione 2019.

“CidneON è un festival da amare come lo amiamo noi – ha dichiarato Tiziano Bonometti, presidente UP! Strategy to Action, nella serata conclusiva – dedicandogli tutti i nostri sforzi e la nostra professionalità. E sono soddisfatto che anche il pubblico ha dimostrato di amarlo con dati di affluenza molto importanti. Ovviamente questo ci ripaga del lavoro e mi auguro soddisfi anche tutti i nostri partner che ci hanno sostenuto nella creazione di questo evento culturale che porta prestigio a Brescia e all’Italia”.

Particolare successo hanno riscosso anche le serate a tema presso l’area ospitalità del Museo Santa Giulia dove, dopo la visita al castello, grazie ai partner, si sono svolti eventi d’intrattenimento con tanti special guest.

CidneON deve anche il suo successo all’impegno sociale nei confronti dei giovani con attività specifiche, come la preziosa collaborazione con l’Agenzia Formativa Don Angelo Tedoldi che ha permesso ai ragazzi selezionati dall’agenzia di svolgere attività didattico-laboratoriale durante le ore di lezione per realizzare l’evento. A questo si aggiungono le collaborazioni con le Accademie e il Conservatorio che hanno partecipato attivamente alla realizzazione del contenuto artistico dimostrandosi sempre più autonomi nell’ideazione così come nella realizzazione. Per concludere con il coinvolgimento delle scuole dall’infanzia alle scuole secondarie nella progettualità e nella creatività con progetti volti alla sperimentazione della creazione di piccoli manufatti artistici accompagnati dall’emozione di vederne la completa realizzazione nell’installazione magicamente resa dalla potenza della luce.

Archiviato CidneON 2019 lo sguardo volge già alle luci che illumineranno il castello di Brescia nel 2020.

CHIUDI
CLOSE