Menu

PULSIONI SPAZIALI IN COSTA AZZURRA

4 Giugno 2019 - Lighting Project, Architettura
PULSIONI SPAZIALI IN COSTA AZZURRA

Oggi le più significative evoluzioni nell’architettura forse vanno ricercate prima nell’innovazione tecnologica e poi in quella estetica. Un esempio è la linea  espressiva di questa villa in cui i progettisti hanno interpretato  in maniera sensibile  gli spazi esterni e dato una elevato livello creativo agli interni. Insomma una miscela di idee, materiali, forme, trame, illuminazione decorativa e orientativa per creare un ambiente per star bene  e sentirsi vivi: uno spazio abitativo in un luogo di vacanza non è stato mai così curato.

La Villa costruita in Costa Azzurra si presenta su livelli diversi e si sviluppa in tre dependance, piscina e pool house affacciata sul mare. La distribuzione delle residenze si adatta al profilo altimetrico e soprattutto la villa padronale si incastona in una parete di roccia che ne determina la forma.

L’ingresso alla villa è ubicato all’altezza della strada dove si trova anche la zona con un ampio parcheggio. L’ascensore panoramico conduce alla zona giorno e attraverso un passaggio tra  pareti di roccia si raggiunge un grande soggiorno e a seguire tutte le altre aree, interne ed esterne con un’ampia vista sul paesaggio circostante e sul mare.

Sul fronte opposto alla vista mare è stata creata un’insenatura nella roccia per realizzare un piccolo giardino zen che nelle ore serali può essere illuminato con lampade RGB.

Oggi la comunicazione, la relazione  tra il progetto con il paesaggio circostante è un punto centrale che lo Studio Donizelli pone come filosofia creativa e operativa.

Per questa villa si è tenuto conto di cosa si vede quando ci si trova in un punto qualsiasi dell’abitazione sia dall’interno che dall’esterno e si è rispettato l’orientamento verso il sole.

I progettisti si sono soffermati a lungo con il cliente sull’importanza di avere una bella vista sul tramonto, sull’importanza dell’orientamento delle stanze e della cucina verso est per ricevere la luce del mattino e assicurarsi un’illuminazione gradevole quando si fa colazione.

L’abitare è un tema complesso, ma l’analisi dei fattori ambientali crea un piattaforma  straordinaria. I due progettisti prima di sviluppare l’idea  hanno aperto un sereno dialogo con il committente per capire gusti ed esigenze, hanno approfondito tutte quelle personalissime modalità abitative che rispettano le personali radici.

PROGETTO ILLUMINOTECNICO

La filosofia che caratterizza questo progetto è visibile dall’’eleganza suggerita dal contesto, il rispetto della natura con il contorno di un approfondito studio di materiali, interni di design, opere d’arte e soprattutto l’illuminazione.

La qualità dell’abitare oggi trova un grande alleato nella qualità dell’illuminazione. La luce tra le sue caratteristiche ha certamente quella di illuminare uno spazio interno o esterno, ma ha sempre di più una funzione diversa.

Nel caso di questa villa in Costa Azzurra, l’illuminazione dà un carattere unico ai giardini e agli ambienti interni, si adatta all’architettura esaltando con equilibrio scale, cucina, passaggi, living, piscina. L’illuminazione è stata concepita per creare connessione di lettura nel sistema degli spazi in simbiosi con la natura, esaltando dettagli di oggetti e materiali  in una dialettica intrisa di qualità e di energia.

Questa pluralità di elementi materiali in un innesto costruttivo unico, ci danno la possibilità di esplorare la creatività abitabile ed esporla ad un lettura capace di aggiornarci.

L’illuminazione utilizzata in questo progetto è un perfetto esempio di CrossBrand firmata da ZumtobelGroup che è il Gruppo composto da diversi brand, tutti diversi tra loro sia dal punto di vista funzionale che economico, quali Zumtobel, Thorn, Acdc, AWG e Bega.

 

Foto di Fabio Baraldi – Zumtobel

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto di Fabio Baraldi – Zumthobel

CHIUDI
CLOSE