Menu

URBAN LIFE LIGHTING: L’OUTDOOR EVENT DI ZUMTOBEL A BASE MILANO

12 febbraio 2018 - Altro
URBAN LIFE LIGHTING: L’OUTDOOR EVENT DI ZUMTOBEL A BASE MILANO

Zumtobel Group ha scelto BASE, hub culturale di Milano, per presentare ad un target di professionisti le sue idee di luce. Ad ascoltare le nuove tendenze dell’illuminazione dedicate allo spazio esterno c’erano architetti, lighting designer, progettisti e tanti giovani

BASE  è un grande polo culturale, e non solo, di Milano nato nel 2016  nell’area dell’ex Ansaldo in via Tortona e via Bergognone. Non è solo un polo culturale ma un luogo aggregatore di start-up, residenza per giovani artisti e designer, con aree coworking e offre servizi per eventi, mostre, allestimenti temporanei e non poteva mancare un ristorante e bar.

 

BASE è  il covo delle idee e della comunicazione, è il punto di riferimento per tanti milanesi. Sempre di più BASE viene scelto dalle aziende che vogliono mettere in mostra un prodotto o un servizio eccellente, con una connotazione innovativa. Perché, normalmente, la natura e la struttura stessa del posto, che vanno lette in chiave architetturale post industriale, attirano l’attenzione delle aziende che vogliono presentarsi in nodo per così dire informale al tipico pubblico di BASE costituito da giovani professionisti, designer, architetti che non si formalizzano sull’interior design ma badano ai contenuti.

E ZUMTOBELGROUP ha scelto BASE per presentare ad un target  di professionisti le sue idee di luce. C’erano architetti, lighting designer,  progettisti delle aree più diverse e tanti universitari del Politecnico. Dario Bettiol, Andrea Benussi e Michelle Reple tutti ZUMTOBELGROUP specialisti delle aree progettuale, marketing e applicativa si sono alternati sulla scena di una delle aree di BASE, un lungo salone con gradini/sedili in legno presi d’assalto dal pubblico.

Karl Oberhollenzer

La presentazione generale velocissima è stata fatta da country manager dell’azienda Karl Oberhollenzer (a sinistra). Nel tono più casual e in un ambiente illuminato con una serie di propri apparecchi, si è parlato delle nuove tendenze dell’illuminazione dedicate allo spazio esterno.

“Con un costante monitoraggio delle nuove tecnologie e degli ultimi trend in ambito illuminotecnico” ci ha detto  Dario Bettiol“, il nostro obbiettivo è quello di supportare il cliente con un ampio portfolio di prodotti per esterno che gli permetta di progettare soluzioni di illuminazione funzionale soprattutto per strade, tunnels o aree industriali o di portare la luce ad una scala umana per piazze, parchi, centri città o perimetri degli edifici. Tutto ciò senza dimenticare il ruolo emozionale che la luce può assumere verso facciate, monumenti e spazi per l’intrattenimento”.

La presentazione di Dario Bettiol

Abbiamo fatto un breve viaggio nel mondo della luce outdoor attraverso i tre marchi, ACDC, Thorn e Zumtobel. Ci siamo abbagliati con una superlativa visione di  piazze, parchi e passeggiate di località non solo italiane. In un paio d’ore, abbiano vissuto un’esperienza che  ci ha fatto leggere il potere della luce negli spazi pubblici.

La presentazione di Michelle Reple

 

Tutte le foto sono di Alessio Cocilovo

CHIUDI
CLOSE